Cucine Popolari è il progetto sostenuto da Cibò. SO Good!

Si è chiuso con un bilancio molto positivo Cibò. So Good! Il Festival dei Sapori dell’Emilia Romagna che ha messo al centro dell’attenzione le eccellenze agroalimentari di una terra dove il cibo è da sempre cultura, tradizione e socialità.

Ideato e realizzato da Gruppo Atomix, la manifestazione è stata l’esaltazione del gusto e della cucina più attraente.
Richiamati da un “menu” particolarmente ricco e stuzzicante, oltre 45.000 visitatori hanno affollato questa splendida location alla scoperta dei prodotti enogastronomici più tipici del territorio emiliano romagnolo.

Molto alta anche la partecipazione, quasi 1.000 iscritti, ai 25 Laboratori del Gusto, tra corsi di cucina (realizzati dalla Scuola di cucina CIBO – Culinary Institute of Bologna) e degustazioni (curate dalle aziende e dai Consorzi del territorio).

Ma è stato un trionfo anche per i 10 grandi eventi di intrattenimento e cultura che hanno visto la partecipazione di numerosi protagonisti.

Non poteva esserci conclusione migliore di una cena sociale, la Social Dinner, organizzata in collaborazione con Cucine Popolari – Bologna Social, il cui ricavato è stato totalmente devoluto in beneficenza, durante il quale è stato anche assegnato il premio Cibò&Cultura a Roberto Morgantini, e ritirato da un rappresentante di Cucine Popolari.

*Cucine popolari Bologna Social Food è un progetto ambizioso che guarda oltre le tradizionali politiche di welfare. L’obiettivo cardine del progetto è quello di arricchire la scena del welfare chiedendo la partecipazione di attori “non convenzionali” del “secondo welfare”. Chiamiamo a raccolta le aziende, le associazioni di categoria, le fondazioni private e di comunità e soprattutto i cittadini. Cucine Popolari è una mensa che accoglie persone che beneficiano di pasti offerti dalle imprese del territorio. Il progetto vuole integrare, ottimizzare e orientare l’utilizzo delle risorse, evitando dispersioni e sprechi, ma soprattutto intende attrarre nuove risorse economiche, umane e strumentali, attraverso la costruzione e la “manutenzione” di relazioni sociali.

Sponsor della Serata
Si Ringrazia

Comments are closed.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi